Telefono Salvavita Anziani
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 06-05-2014
Il telesoccorso salvavita anziani NeosGuard è anche telefono salvavita per anziani, infatti con tale dispositivo di telesoccorso salvavita per anziani è possibile anche mettersi in contatto con i familiari, come un semplice telefono, e parlare in viva voce con le persone care. Con il dispositivo di telesoccorso per persone anziane NeosGuard, le persone care sono ancora più vicine.
Read More
0 Comments
Dispositivo Salvavita Caduta Anziani
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 06-05-2014
Il dispositivo salvavita in caso di caduta anziani Gpspocket avverte in maniera automatica in familiare in caso di caduta della persona anziana, senza la necessità da parte della persona anziana di premere nessun tasto, cosa impossibile in caso di perdita di coscienza dell'anziano.
Read More
0 Comments
Salvavita anziani
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 06-05-2014
Salvavita per Anziani NeosGuard è un dispositivo vicino alle necessità degli anziani, infatti il NeosGuard è anche utilizzato come Telesoccorso Salvavita Anziani ed è stato studiato anche per le loro esigenze. Il prodotto NeosGuard è sinonimo di affidabilità e sicurezza, ed è studiato dare l'allarme e richiedere soccorso immediato in caso di necessità. In caso di necessità da parte dell'anziano sarà davvero molto facile utilizzare il telesoccorso salvavita anziani, basterà premere il bottone del salvavita e tramite il telefono sarà subito avvisato immediatamente un familiare, oppure in caso di caduta…
Read More
0 Comments
Scheda di sicurezza ambientale
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 05-09-2014
In tutti gli spazi abitativi: rimuovere tappetini e arredi bassi in cui si possa inciampare fissare gli angoli dei tappeti rimuovere gli oggetti dal pavimento ridurre il disordine rimuovere i fili elettrici sul pavimento assicurarsi che ci sia un'adeguata illuminazione durante la notte, specie lungo il percorso verso il bagno eliminare sedie troppo basse per sedersi evitare di lucidare i pavimenti far sì che il telefono possa essere raggiunto con facilità. In bagno: installare maniglie nella vasca/doccia e vicino al water usare tappetini di gomma nella vasca/doccia togliere i tappetini…
Read More
0 Comments
Le conseguenze delle cadute
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 05-09-2014
Le conseguenze possono essere banali contusioni, ferite superficiali, ematomi, ma nel 5-6% dei casi sono rappresentate da fratture delle ossa. Le fratture più temibili sono quelle del femore, non tanto per l'inter- vento chirurgico quanto per il rischio alla immobilizzazione, che può determinare perdita dell'autonomia personale e quindi causare il rico- vero in casa di riposo. Anche in assenza di complicanze fisiche dopo la caduta conseguono spesso modificazioni psichiche e comportamentali altrettanto gravi: l'anziano si deprime e la paura di cadere nuovamente lo porta a limitare sempre più il suo…
Read More
0 Comments
Fattori di rischio
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 05-08-2014
Circa il 70% delle cadute avvengono in casa e in circa la metà dei casi si può individuare un rischio ambientale potenzialmente evitabile. La maggior parte delle cadute, come già detto, trae origine però da più cause, risultando dall'azione combinata di fattori legati al normale o patologico invecchiamento e di situazioni ambientali non idonee o sfavorevoli. I rischi maggiori li corrono gli anziani che sono già caduti una volta e ciò conferma che l'evento, seppur apparentemente accidentale, trova motivi predisponenti ben precisi che debbono essere identificati e possibilmente corretti. Le…
Read More
0 Comments
Prevenzione delle cadute degli anziani
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 05-07-2014
Gli interventi di prevenzione, obiettivo principale del problema delle cadute, possono essere di vario ordine: identificazione ed eliminazione di situazioni legate all'ambiente e alla persona che comportano rischi di caduta (prevenzione primaria) oppure interventi che evitino il ripetersi dell'evento (prevenzione secondaria). Altrettanto importante è però la prevenzione generica comprendente una educazione sociale e sanitaria, scopo principale di questo manuale di informazione e di "istruzioni". Insieme al personale di assistenza domiciliare si dovrà predisporre un piano assistenziale mirato, che pur suggerendo una serie di attività meno rischiose, modificando con ciò abitudini…
Read More
0 Comments
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 05-07-2014
Per caduta si intende una perdita dell'equilibrio e quindi della stabilità, senza perdita di coscienza. L'invecchiamento determina una progressiva riduzione delle principali funzioni dell'organismo. In particolare nell'anziano risulta compromessa la capacità di correggere tempestivamente gli squilibri, cioè i repentini e improvvisi cambiamenti di posizione del corpo, essendo i riflessi più lenti. La diminuita efficienza dell'apparato visivo, uditivo e muscolo-scheletrico rendono meno sicura l'andatura e più precario l'equilibrio. Una dieta poco equilibrata e povera di calcio e vitamina D può causare astenia muscolare, dolori al dorso e agli arti inferiori con effetti…
Read More
0 Comments
Precauzioni personali per evitare le cadute
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 05-06-2014
Se vengono a trovarvi dei bambini fate attenzione quando giocano per terra o ai giocattoli lasciati sul pavimento. Quando vi chinate o vi allungate, tenetevi sempre ad un supporto ben saldo, evitando di girarvi troppo velocemente. Usate pantofole della giusta misura senza tacco. Evitate di camminare usando le sole calze. Usate preferibilmente scarpe con la para e senza lacci. Quando passate dalla posizione sdraiata a quella seduta concedetevi del tempo (1-2 minuti) per trovare l'equilibrio. Quando dovete cambiare posizione nella vasca da bagno o sotto alla doccia, reggetevi ad una maniglia…
Read More
0 Comments
Problema cadute negli anziani
Posted By : Date : TS-A2w9Q6j5H@13glz | 05-05-2014
Le cadute rappresentano un problema di grande importanza assistenziale, psicologico ed economico: il 40-50% degli anziani che vivono in casa cade almeno una volta all'anno. La frequenza delle cadute aumenta con l'avanzare dell'età. Le donne cadono più frequentemente degli uomini e si fratturano con maggiore facilità. Per la maggior parte le cadute dell'anziano sono causate da malattie neurologiche e dell'apparato muscolo-scheletrico nonché dall'uso incongruo e/o dagli effetti collaterali di farmaci, specialmente sedativi, diuretici e ipotensivi. Il 40-50% degli incidenti è attribuibile a cause accidentali rappresentate per lo più da fattori…
Read More
0 Comments